Associazione Nazionale Professionale e Sindacale - Federazione Gilda-Unams............................................................................................................... |

Contratto a termine senza data per i supplenti

A lanciare l'allarme è Rino Di Meglio, Coordinatore nazionale FGU

"Il tipo di contratto che il MIUR sta stipulando in questi giorni con i docenti nominati per le supplenze non è previsto dalla legge e rischia di costare caro allo stato"

COMUNICATO STAMPA

Buona scuola: convocati i sindacati dal Ministro Giannini

IL 23 settembre alle ore 17 si svolgerà il primo incontro dell'anno scolastico 2015-2016 tra il Ministro Giannini e le rappresentanze sindacali.

Si tratterà di un primo incontro, in vista di ulteriori approfondimenti a livello tecnico, con il seguente ordine del giorno:

- Formazione docenti e anno di prova
- Sistema di formazione iniziale e di accesso al ruolo nella scuola secondaria
- Valutazione dei dirigenti scolastici
- Fondo di funzionamento: nuovi criteri di riparto dall'a.s. 2016/17
- Laboratori e Piano Nazionale Scuola Digitale

CONVOCAZIONE OO.SS.

Chiarimenti fase B: assunzioni in ruolo

Con la nota prot. n. 28853, il MIUR chiarisce le modalità di assegnazione della sede di servizio per i docenti neo assunti nella fase B del piano assunzionale previsto dalla legge 107/15.

NOTA MINISTERIALE

Riforma scuola, da oggi resistenza attiva contro la legge 107

La Federazione Gilda-Unams invita tutti i colleghi ad astenersi da alcune attività agggiuntive e dalle funzioni non obbligatorie a livello contrattuale.

Al via da oggi in tutte le scuole la "resistenza attiva" contro la legge 107 in difesa della libertà di insegnamento e per tutelare la scuola pubblica statale dai poteri del "preside-autocrate".

Comunicato stampa

Comitato di valutazione: no elezione in primo Collegio docenti

La Federazione Gilda-Unams si rivolge a tutti gli Insegnanti, per l'inizio dell'anno scolastico, invitando a non votare il Comitato di valutazione al primo Collegio dei Docenti e dà suggerimenti per difendere la libertà didattica.

"Ancora troppi 'buchi neri' sul Comitato di valutazione istituito dalla legge 107: invitiamo perciò tutti gli Insegnanti a non eleggerlo durante il promo Collegio dei Docenti e chiederne il rinvio qualora sia stato inserito nell'ordine del giorno della riunione"

 L'appello arriva dalla Gilda, che sottolinea come nella riforma non sia stabilito alcun termine temporale entro il quale nominare il nuovo organismo.

" Il legislatore ha pure dimenticato di prevedere l'elezione dei membri supplenti. Questo particolare potrebbe bloccare il Comitato anche per la semplice assenza di un componente, visto che si tratta di un collegio perfetto come tutti gli organismi valutativi. Senza considerare, poi, il rischio che nasca un conflitto di interessi tra chi decide i criteri di attribuzione del bonus e chi lo ottiene."

Comunicato stampa